Warning: Declaration of gtw::widget($args) should be compatible with WP_Widget::widget($args, $instance) in /homepages/19/d490553025/htdocs/app494743821/wp-content/plugins/gtw/gtw.php on line 0
La nostra storia – Associazione Sicilia Naturista

La nostra storia

In queste pagine abbiamo raccolto quanto fatto in questi anni. Ecco la nostra storia.

Il nostro gruppo nasce nel 2001, sulla scia dell’esperienza che il fondatore aveva avuto grazie all’omonimo sito internet. Dopo vari contatti via e-mail avuti, con naturisti siciliani e non, nell’ottobre 2001, nasce la comunità di Sicilia Naturista utilizzando il portale MSN ed attingendo all’esperienza di “Clubnaturismo”, analoga comunità sul naturismo a livello nazionale.

La comunità parte in sordina ed ha, come scopo iniziale, la conoscenza esclusivamente virtuale tra i soci e lo scambio di informazioni su posti, tratti di litorale spiagge etc dove poter praticare il nudismo.

Successivamente a questa prima fase, sull’onda di una fidelizzazione dei membri, partono le prime iniziative volte a far uscire gli iscritti dalla virtualità e proiettarli nel reale. Il primo incontro avviene ai tavolini di un bar di via Principe di Belmonte tra 4 soci. Il gruppo individua (anche sulla base di discussioni virtuali ed in collaborazione con “L’avamposto”) nel litorale di Barcarello, il luogo preposto per i successivi incontri e l’occasione per fondare le prime basi di una conoscenza reciproca. Da li a poco escono allo scoperto altri iscritti che, fino a quel momento, rimanevano celati dalla maschera di internet: Tali persone formeranno il cosiddetto “zoccolo duro” della comunità, ovvero i soci su cui contare per le iniziative e per le riunioni.

Nell’estate del 2002 viene organizzato il primo raduno in spiaggia cui parteciperanno solo 7 persone, un piccolo gruppo, quindi, ma che rappresenta la prima pietra di una costruzione che si andrà via via arricchendo con il passare del tempo. Ai successivi raduni, difatti, si avrà un continuo accrescimento del numero dei partecipanti. Il dato più interessante è la dislocazione geografica dei partecipanti: al gruppo palermitano si aggiungono altri naturisti da quasi tutte le province siciliane.

Dopo il secondo inverno, relativamente privo di grandi iniziative (se si eccettuano poche serate in pizzeria), nella primavera del 2003 si organizza la prima uscita in agriturismo. L’iniziativa ha un grande successo e permette la conoscenza diretta di tanti altri soci. Nell’estate successiva si moltiplicano le occasioni di incontro, con base a Torre Salsa, cui partecipano anche fino a 25 persone: un vero e proprio record se si considera che, fino all’anno prima, in Sicilia non si era mai visto alcun raduno di nudo-naturisti.

Nella primavera del 2004 si assiste alla svolta del gruppo che da virtuale tenta di ritagliarsi un vero e proprio ruolo nella società reale. E’ di questi mesi, infatti, la nascita di un GAP (Gruppo di Acquisto Partecipato), oggi purtroppo non più attivo, ma di cui potete leggere il volantino. Esso mirava a diversificare le attività della nostra comunità affiancando, alle iniziative che promuovono il nudismo, quelle che appoggiano le istanze ambientaliste e salutiste.

Nell’estate del 2004, grazie anche all’arrivo di nuovi soci, prende corpo la decisione di fondare una vera associazione, con tanto di statuto, tessere, quota sociale e quant’altro possa servire. Durante la stessa estate si moltiplicano le occasioni di incontro e vengono organizzate (con successo) due minicrociere nudo-naturiste che vedono, in totale, la partecipazione di una trentina di iscritti.

Il 2005 segna un ulteriore, grande, passo avanti: nasce la vera associazione, riconosciuta, con tanto di tessere e statuto. Da qui cominciano una serie di attività centrali nella filosofia del nostro gruppo: iniziano le collaborazioni con le altre associazioni naturiste e ambientaliste nazionali (WWF, LegaAmbiente, ANITA, UNI, FENAIT etc.). Ci inventiamo la prima convention dell’associazione in cui vengono discussi i programmi e gli obiettivi. Nel giugno 2005 partecipiamo (così come a settembre, più in piccolo) all’iniziativa “Puliamo il mondo” promossa da LegaAmbiente; ripuliamo un tratto della lunga spiaggia di Torre Salsa in compagnia di più di 40 persone. Solo qualche mese prima, incontriamo il responsabile della riserva di Torre Salsa (AG) cercando di comune accordo un’intesa per riuscire nella difficile impresa di far convivere naturisti e tessili. Il risultato è una sorta di regolamento, stilato a 4 mani, che indica a tutti i naturisti le direttive da seguire per un corretta fruizione del territorio della riserva rispettando i tessili, le regole ed i vincoli naturisti ed ambientalisti ma nel contempo chiedendo rispetto per il nostro stile di vita.

Il 2006 vede crescere quanto seminato negli anni precedenti. Nasce il nuovo sito con tanti strumenti per i nostri soci e partono iniziative anche invernali come la “sauna naturista” frutto dell’accordo tra la nostra associazione e un centro benessere palermitano. Nel frattempo proseguono le nostre classiche gite ed escursioni in collaborazione con Legambiente e la Lipu. In quest’anno perfezioniamo il nostro gemellaggio con ANITA e, come risultato otteniamo quello di poter consegnare, ai nostri soci, sia le tessere che i bollini ufficiali INF/FNI.

Il 2007 è un anno di svolta. Abbiamo sempre creduto nel naturismo come occasione di crescita sociale e culturale; pertanto, ritenendo giusto non rinchiuderci dentro recinti (né fisici né mentali) abbiamo cominciato a lavorare per far conoscere, a chi naturista non è, il nostro modo di pensare. Abbiamo, di conseguenza, contattato giornalisti e altre agenzie di stampa, comunicando a tutti le nostre iniziative. Il “IV raduno dei naturisti siciliani è un esempio di questo new deal dell’associazione. Il risultato di tutto questo è stata una serie di articoli su giornali e su tv locali. L’intera rassegna stampa è disponibile sul nostro sito.

 

Lascia un commento